04.10.2017 The Stanleys + Kaos India


Mercoledì 4 Ottobre 2017
————————-
THE STANLEYS (AUS/Pop Detective)
opening: KAOS INDIA

Apertura ore 21.30
Inizio live ore 22.15
Ingresso 5 Euro riservato ai soci Arci
————————-
The Stanleys
Fin dal loro debutto a Los Angeles nel luglio 2011, gli australiani The Stanleys si sono fatti apprezzare dal pubblico di tutto il mondo con per il loro power pop esplosivo. Collezionati più di 100 concerti in tutto il mondo, tra cui spettacoli negli Stati Uniti, Canada, Spagna, Estonia, Lettonia, Lithunania, Finlandia, Giappone, Cina e Australia, hanno partecipato a numerosi festival internazionali come Summerfest, CMJ, l’Orange County Fair, International Pop Overthrow (USA), NXNE (Canada) e altri.
La band, nata a Perth per mano di Mark Di Renzo e Jamie Horsburgh, insieme a Tomas Dahl, ha creato un omonimo album di debutto composto da 11 canzoni di pura felicità power pop che uscirà il 7 Ottobre con Off the Records Hip (Australia), Rock Indiana Records (Spagna) e Pop Detective Records (USA) !
Così loro stessi si descrivono: “Their catchy melodies, lush harmonies and crunching guitars will have you singing and dancing along no matter how hard you try to resist!”.
Lo spettacolo della band al Mattatoio Culture Club sarà il primo live del loro tour europeo e, ad accompagnare la formazione ufficiale, ci sarà il chitarrista modenese Dario Laporta.
Non mancate!

http://www.thestanleys.com.au/
https://www.facebook.com/thestanleysau/

Kaos India
Cosa succede quando nasci nel posto più nebbioso dell’intero continente?
Una terra che nei mesi invernali non ti permette di vedere il sole nemmeno nelle ore più luminose del giorno e tu sei lì, costantemente con l’orecchio teso agli echi provenienti da oltremanica o magari da oltreoceano? Una cortina come un embargo fumoso, apparentemente ineludibile. Succede che i Kaos India questa nebbia la plasmano a loro favore, fino a fenderla, portando il loro di eco in giro per il Belpaese e oltre.

http://www.facebook.com/kaosindia
http://www.instagram.com/kaosindia
http://www.kaosindia.com/

Lascia un commento