Roipnol Witch New Album Release party+ Voina Hen@Mattatoio Culture Club

12514041_479605178878721_7746532178419785898_o

☆☆☆▼Sabato 27 Febbraio 2016▼☆☆☆
▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅

►ROIPNOL WITCH- New Album Release Party
+
►VOINA HEN- Noi non siamo infinito tour
+
►ROCK WITH MASCARA KROCK E RADIO NUOVA YORK- djset

Ingresso 3 euro con tessera Arci
★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★

ROIPNOL WITCH
►A distanza di un anno dal loro ingresso nella super “forzuta” etichetta milanese Maciste Dischi (premiata come miglior giovane tichetta al MEI 2015), le carpigiane Roipnol Witch pubblicano il loro terzo album ★ ☆★STARLIGHT★ ☆★, un disco duplice, perchè cantato in due lingue (italiano e inglese) e scritto tra l’Italia e gli Stati Uniti d’America. Starlight è un disco metropolitano e cosmopolita, dove amori finiti e sensualità fatale sono lo sfondo costante della città, vissuta anche come luogo dell’anima. Il femminismo quasi spregiudicato e lo spirito dinamico ed eclettico del disco lasciano comunque spazio ad una sottile ironia che accarezza tutti i brani dell’album.

►Le Roipnol Witch, attive da oltre dieci anni e con alle spalle oltre 200 concerti, rimangono una band figlia del mondo presente ed il loro sound di matrice punk-rock si fa qui ben contaminare da sonorità elettroniche dal sapore indie internazionale, dove l’intrigante timbrica vocale delle sorelle Guandalini è il collante perfetto di ricercate chitarre dal lontano sapore new-wave e ritmiche a tratti caraibiche.

►La copertina e l’artwork del disco sono stati affidati all’artista americana Eugenia Loli.
★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★

VOINA HEN
►I Voina Hen vengono da Lanciano (Chieti – Abruzzo) e già per questo meritano una medaglia. Suonano da anni, senza cavarne un ragno dal buco. Sono figli della crisi, indipendenti che vivono sulle spalle dei genitori. Non c’è alcuna buona intenzione nelle parole dei Voina Hen. Nessuna cantilena morale, nessun disgustoso insegnamento.
E’ solo una gara per vedere chi sputa più lontano.
Una rabbia inutile e cieca, come sempre dovrebbe essere.

►Tra le paludi ferraresi nell’inverno del 2013, inscatolano – all’interno del NATURAL HEAD QUARTER Studio – tutto il rancore per il nulla in “Finta di Niente”: EP interamente autoprodotto e diretto artisticamente dalle menti malate di MANUELE “MAX STIRNER” FUSAROLI (Luci della centrale elettrica, Zen Circus, Nada, Nobraino, Management del Dolore Post-Operatorio ecc.) e MARCO DI NARDO Diniz (Management Dolore Post-Operatorio).

►Nella primavera del 2014 iniziano le registrazioni del loro primo disco ufficiale “Noi non siamo infinito”. Sempre a Ferrara e sempre al seguito della folle accoppiata Marco “Diniz” Di Nardo e Manu “Max Stirner” Fusaroli.
Il disco esce il 16 ottobre 2015 per l’etichetta milanese Maciste Dischi. Da quella data non hanno mai smesso di suonare girando su e e giù per la penisola senza però abbandonare l’idea di trovare un lavoro; tutti i menbri hanno presentato domanda per il personale ATA, inseguendo il sogno di un’intera generazione: diventare bidelli.Bidelli Nullafacenti.
★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★

DJSET
Dopo i concerti si balla con il djset delle ragazze di Rockwithmascara KrockRock With Mascara Radio Nuova York

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.